Vini Rossi
      
Campania
      
Alois Fattoria
Benito Ferrara
Caggiano Antonio
Cantine Federiciane Monteleone
Colli di Lapio - Clelia Romano
Cantina del Taburno
Cantine Lonardo - Contrade di Taurasi
Colli Irpini - Montesole
De Angelis
Feudi di San Gregorio
Fontanavecchia
La Guardiense
Maffini Luigi
Marisa Cuomo - Cantine Gran Furor Divina Costiera
Martusciello Salvatore
Mazzella Antonio - Vini Ischia
Mastroberardino
Moio Michele
Molettieri Salvatore
Montevetrano
Mustilli
Quintodecimo
Sorrentino
Tenuta San Francesco
Tenuta San Salvatore
Terredora
Villa Matilde
Villa Raiano
Vinosia
Vini Bianchi
Vini Rosati
Vini da Dessert
Vini Esteri
Vini Formati Speciali
Spumanti e Prosecco
Champagne
Accessori Enoteca
Grappe Distillati & Liquori
Limoncello di Sorrento I.G.P.& Liquori tipici
Birre Artigianali
Pasta di Gragnano Pasta all Uovo & Riso
Accessori Pasta
Sughi & Pesto
Spezie & Sali dal mondo
Macina Pepe e Sali Bisetti
Lenticchie di Castelluccio IGP
Olio Extravergine e Aromatizzati
Aceto Balsamico
Salse per carni & Formaggi, Olive, Sottoli
Taralli Napoletani & Biscotti Salati
Tartufi & Funghi
Prodotti Ittici
Formaggi
Marmellate & Confetture
Miele
Dolci Baba e Biscotti
Confetti & Praline
Prodotti Biologici Alce Nero
Panettoni e Colombe Albertengo 2018
PASQUA 2018
Follovielli
Cioccolato & Creme Spalmabili
Pastiglie Leone
Caramelle con e senza zucchero
Liquirizia Amarelli
Te & Caffe
Caffettiere Gat
Tazze Caffe e Mug Konitz
Ceramiche Egan
Tovaglioli da Tavola Atelier
Grattugie & Accessori Microplane
Candele a Led Kazcandles
Magneti Frigo

 
 
 
.: home :: chi siamo :: carrello :: spedizione e pagamento :: faq :: contatti :.  
 Vini Rossi > Campania > Mastroberardino 
     

La Famiglia

La tradizione costituisce un valore nella misura in cui rappresenta un vincolo di coerenza, di credibilità rispetto alle decisioni che volta a volta vengono assunte. La famiglia Mastroberardino vive il contesto socioculturale vitivinicolo da circa tre secoli, in base alle più attendibili ricostruzioni storiche, a partire dal Settecento, epoca in cui un tal Berardino, con l'appellativo professionale di "Mastro", diede origine a una discendenza che, scelto il proprio quartier generale ad Atripalda, nel cuore dell'area viticola d'Irpinia, ove sono tuttora situate le antiche cantine, legò indissolubilmente le proprie sorti al culto del vino. Dieci generazioni, da allora, hanno condotto le attività di famiglia, alternando fasi di espansione e sviluppo aziendale a momenti di contrazione o di difficoltà, circostanze ricorrenti nella storia delle imprese familiari di più antica origine.

 MASTR MR 
 Mastro Rosso Campania Igt 2016 75 cl Mastroberardino
 

 
 


Denominazione
Campania IGT Rosso
Gradazione Alcolica
13%
Vitigno
Aglianico e Piedirosso
Terreno
In prevalenza di medio impasto
Esposizione
Sud - Est
Altitudine
In media 350 m s.l.m.
Densita impianto
In media 3.000 ceppi per ettaro
Sistema allevamento
Spalliera con potatura a guyot
Età vigneto
In media 15 anni
Resa ettaro
Circa 80 quintali
Periodo raccolta
Metà Ottobre
Tecnica vinificazione
Vinificazione classica in rosso in serbatoio di acciaio a temperatura controllata
Affinamento
In bottiglia per almeno 1 mese
Colore
Rosso rubino
Profumo
I profumi denotano note fruttate di fragola e ciliegia seguite da aromi speziati di pepe e cannella
Sapore
Di media struttura, equilibrato, al retrogusto presenta una piacevole nota di amarena
Abbinamenti
È il connubio ideale con piatti non elaborati tipici della cucina mediterranea



€ 6,90

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR AGLRDM 
 Aglianico Redimore Irpinia Doc 2016 75 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Campania Doc

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in Legno Dodici mesi in barriques

Grado alcolico 12,5 %

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Si percepiscono aromi persistenti di amarena e mora selvatica, con piacevoli note tostate

Sapore Elegante e morbido, con note che richiamano frutti di bosco e confettura di fragole

Temperatura di servizio 18 °C

Abbinamenti Da servire con minestre salsate, anche a base di carne, carni bianche e rosse, arrosto o in umido, formaggi

Note Il territorio irpino deve la sua natura all’ambiente particolare, che risente dell’influenza vulcanica del Vesuvio e di un clima temperato, idoneo alla coltivazione dei grandi vini d’Irpinia, tra i quali è giustamente da annoverare l'Aglianico



€ 13,50

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR AGLRDMMG 
 Aglianico Redimore Irpinia Doc 2015 150 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Campania Doc

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in Legno Dodici mesi in barriques

Grado alcolico 12,5 %

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Si percepiscono aromi persistenti di amarena e mora selvatica, con piacevoli note tostate

Sapore Elegante e morbido, con note che richiamano frutti di bosco e confettura di fragole

Temperatura di servizio 18 °C

Abbinamenti Da servire con minestre salsate, anche a base di carne, carni bianche e rosse, arrosto o in umido, formaggi

Note Il territorio irpino deve la sua natura all’ambiente particolare, che risente dell’influenza vulcanica del Vesuvio e di un clima temperato, idoneo alla coltivazione dei grandi vini d’Irpinia, tra i quali è giustamente da annoverare l'Aglianico



€ 29,90

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR LCRMZ 
 Lacryma Christi del Vesuvio Doc 2016 375 ml Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Doc rosso

Uvaggio Piedirosso 100%

Caratteristiche del terreno Vulcanico

Sistema di allevamento Guyot e pergola

Epoca di vendemmia Metà ottobre

Produzione per ettaro 80 quintali

Grado alcolico 12,5 %

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Al naso è ampio, in evidenza aromi di ciliegia, prugna, lamponi e fragole, cui si aggiungono note speziate di pepe e chiodi di garofano

Sapore In bocca è caldo, di grande struttura e morbidezza, dotato di tannini fini; ripropone al retrogusto le note fruttate e speziate

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Vino importante, che predilige abbinamenti con primi piatti saporiti quali paste o polente con sughi di carne; ideale con carni rosse elaborate; interessante l’abbinamento al pesce spada cotto alla griglia

Note Dal nome prestigioso e dall’origine leggendaria, la sua personalità nel 1700 affascinò il grande Voltaire. Il vitigno è il Piedirosso, di cui ha parlato Plinio duemila anni fa, coltivato nell’area vesuviana, ricca di cenere. La natura sanguigna del territorio, catturata in bottiglia, si esprime nel tempo anche dopo lungo invecchiamento



€ 6,90

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR LCR 
 Lacryma Christi del Vesuvio Doc 2017 75 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Doc rosso

Uvaggio Piedirosso 100%

Caratteristiche del terreno Vulcanico

Sistema di allevamento Guyot e pergola

Epoca di vendemmia Metà ottobre

Produzione per ettaro 80 quintali

Grado alcolico 12,5 %

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Al naso è ampio, in evidenza aromi di ciliegia, prugna, lamponi e fragole, cui si aggiungono note speziate di pepe e chiodi di garofano

Sapore In bocca è caldo, di grande struttura e morbidezza, dotato di tannini fini; ripropone al retrogusto le note fruttate e speziate

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Vino importante, che predilige abbinamenti con primi piatti saporiti quali paste o polente con sughi di carne; ideale con carni rosse elaborate; interessante l’abbinamento al pesce spada cotto alla griglia

Note Dal nome prestigioso e dall’origine leggendaria, la sua personalità nel 1700 affascinò il grande Voltaire. Il vitigno è il Piedirosso, di cui ha parlato Plinio duemila anni fa, coltivato nell’area vesuviana, ricca di cenere. La natura sanguigna del territorio, catturata in bottiglia, si esprime nel tempo anche dopo lungo invecchiamento



€ 11,90

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAU13MZ 
 Taurasi Radici Docg 2013 375 ml Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine Ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Circa ventiquattro mesi tra fusti di rovere e barriques

Affinamento in bottiglia Almeno dodici mesi

Grado alcolico 13%

Colore Rosso rubino

Profumo Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con caratteri che ricordano ciliegia, viola e frutti di bosco

Sapore In bocca è avvolgente, elegante. Il retrogusto è caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di fragole, pepe nero

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Accompagna arrosti di carni rosse, selvaggina in specie da pelo, piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati

Note Nella storia bimillenaria dell’Aglianico il Taurasi, il vino delle ‘vigne opime’ dell’antica Taurasia di cui parla Tito Livio, ha una sua storia confortata da una successione di annate che hanno avvinto per stile e personalità. Radici, prodotto per la prima volta nel 1986, costituisce il risultato di una ricerca lunga e accurata riguardante esposizione, composizione chimico-fisica e giacitura dei terreni. Il maggior nerbo, la densa struttura, la concentrazione aromatica rappresentano i caratteri più evidenti di questo interprete prestigioso della viticoltura irpina



€ 14,90

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAU13 
 Taurasi Radici Docg 2013 75 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine Ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Circa ventiquattro mesi tra fusti di rovere e barriques

Affinamento in bottiglia Almeno dodici mesi

Grado alcolico 13%

Colore Rosso rubino

Profumo Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con caratteri che ricordano ciliegia, viola e frutti di bosco

Sapore In bocca è avvolgente, elegante. Il retrogusto è caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di fragole, pepe nero

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Accompagna arrosti di carni rosse, selvaggina in specie da pelo, piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati

Note Nella storia bimillenaria dell’Aglianico il Taurasi, il vino delle ‘vigne opime’ dell’antica Taurasia di cui parla Tito Livio, ha una sua storia confortata da una successione di annate che hanno avvinto per stile e personalità. Radici, prodotto per la prima volta nel 1986, costituisce il risultato di una ricerca lunga e accurata riguardante esposizione, composizione chimico-fisica e giacitura dei terreni. Il maggior nerbo, la densa struttura, la concentrazione aromatica rappresentano i caratteri più evidenti di questo interprete prestigioso della viticoltura irpina



€ 27,80

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAU13MG 
 Taurasi Radici Docg 2013 150 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine Ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Circa ventiquattro mesi tra fusti di rovere e barriques

Affinamento in bottiglia Almeno dodici mesi

Grado alcolico 13%

Colore Rosso rubino

Profumo Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con caratteri che ricordano ciliegia, viola e frutti di bosco

Sapore In bocca è avvolgente, elegante. Il retrogusto è caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di fragole, pepe nero

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Accompagna arrosti di carni rosse, selvaggina in specie da pelo, piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati

Note Nella storia bimillenaria dell’Aglianico il Taurasi, il vino delle ‘vigne opime’ dell’antica Taurasia di cui parla Tito Livio, ha una sua storia confortata da una successione di annate che hanno avvinto per stile e personalità. Radici, prodotto per la prima volta nel 1986, costituisce il risultato di una ricerca lunga e accurata riguardante esposizione, composizione chimico-fisica e giacitura dei terreni. Il maggior nerbo, la densa struttura, la concentrazione aromatica rappresentano i caratteri più evidenti di questo interprete prestigioso della viticoltura irpina



€ 64,50

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAURIS07 
 Taurasi Radici Docg Riserva 2007 75 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Riserva Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine Ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Circa trenta mesi tra fusti di rovere e barriques

Affinamento in bottiglia Almeno diciotto mesi

Grado alcolico 13,5%

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con caratteri che ricordano tabacco, ciliegia, viola e frutti di bosco.

Sapore In bocca è avvolgente, elegante e persistente. Il retrogusto è caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di fragole, pepe nero

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Accompagna arrosti di carni rosse, selvaggina in specie da pelo, piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati

Note Nella storia bimillenaria dell’Aglianico il Taurasi, il vino delle ‘vigne opime’ dell’antica Taurasia di cui parla Tito Livio, ha una sua storia confortata da una successione di annate che hanno avvinto per stile e personalità. Radici, prodotto per la prima volta nel 1986, costituisce il risultato di una ricerca lunga e accurata riguardante esposizione, composizione chimico-fisica e giacitura dei terreni. Il maggior nerbo, la densa struttura, la concentrazione aromatica rappresentano i caratteri più evidenti di questo interprete prestigioso della viticoltura irpina



€ 45,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAURIS07MG 
 Taurasi Radici Docg Riserva 2007 150 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Riserva Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine Ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Circa trenta mesi tra fusti di rovere e barriques

Affinamento in bottiglia Almeno diciotto mesi

Grado alcolico 13,5%

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con caratteri che ricordano tabacco, ciliegia, viola e frutti di bosco.

Sapore In bocca è avvolgente, elegante e persistente. Il retrogusto è caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di fragole, pepe nero

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Accompagna arrosti di carni rosse, selvaggina in specie da pelo, piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati

Note Nella storia bimillenaria dell’Aglianico il Taurasi, il vino delle ‘vigne opime’ dell’antica Taurasia di cui parla Tito Livio, ha una sua storia confortata da una successione di annate che hanno avvinto per stile e personalità. Radici, prodotto per la prima volta nel 1986, costituisce il risultato di una ricerca lunga e accurata riguardante esposizione, composizione chimico-fisica e giacitura dei terreni. Il maggior nerbo, la densa struttura, la concentrazione aromatica rappresentano i caratteri più evidenti di questo interprete prestigioso della viticoltura irpina



€ 94,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAURIS08 
 Taurasi Radici Docg Riserva Antonio 2008 75 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Riserva Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine Ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Circa trenta mesi tra fusti di rovere e barriques

Affinamento in bottiglia Almeno diciotto mesi

Grado alcolico 13,5%

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con caratteri che ricordano tabacco, ciliegia, viola e frutti di bosco.

Sapore In bocca è avvolgente, elegante e persistente. Il retrogusto è caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di fragole, pepe nero

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Accompagna arrosti di carni rosse, selvaggina in specie da pelo, piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati

Note Nella storia bimillenaria dell’Aglianico il Taurasi, il vino delle ‘vigne opime’ dell’antica Taurasia di cui parla Tito Livio, ha una sua storia confortata da una successione di annate che hanno avvinto per stile e personalità. Radici, prodotto per la prima volta nel 1986, costituisce il risultato di una ricerca lunga e accurata riguardante esposizione, composizione chimico-fisica e giacitura dei terreni. Il maggior nerbo, la densa struttura, la concentrazione aromatica rappresentano i caratteri più evidenti di questo interprete prestigioso della viticoltura irpina



€ 79,50

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAURIS09 
 Taurasi Radici Docg Riserva 2009 75 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Riserva Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine Ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Circa trenta mesi tra fusti di rovere e barriques

Affinamento in bottiglia Almeno diciotto mesi

Grado alcolico 13,5%

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con caratteri che ricordano tabacco, ciliegia, viola e frutti di bosco.

Sapore In bocca è avvolgente, elegante e persistente. Il retrogusto è caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di fragole, pepe nero

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Accompagna arrosti di carni rosse, selvaggina in specie da pelo, piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati

Note Nella storia bimillenaria dell’Aglianico il Taurasi, il vino delle ‘vigne opime’ dell’antica Taurasia di cui parla Tito Livio, ha una sua storia confortata da una successione di annate che hanno avvinto per stile e personalità. Radici, prodotto per la prima volta nel 1986, costituisce il risultato di una ricerca lunga e accurata riguardante esposizione, composizione chimico-fisica e giacitura dei terreni. Il maggior nerbo, la densa struttura, la concentrazione aromatica rappresentano i caratteri più evidenti di questo interprete prestigioso della viticoltura irpina



€ 43,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAURIS09MG 
 Taurasi Radici Docg Riserva 2009 150 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Riserva Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine Ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Circa trenta mesi tra fusti di rovere e barriques

Affinamento in bottiglia Almeno diciotto mesi

Grado alcolico 13,5%

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con caratteri che ricordano tabacco, ciliegia, viola e frutti di bosco.

Sapore In bocca è avvolgente, elegante e persistente. Il retrogusto è caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di fragole, pepe nero

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Accompagna arrosti di carni rosse, selvaggina in specie da pelo, piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati

Note Nella storia bimillenaria dell’Aglianico il Taurasi, il vino delle ‘vigne opime’ dell’antica Taurasia di cui parla Tito Livio, ha una sua storia confortata da una successione di annate che hanno avvinto per stile e personalità. Radici, prodotto per la prima volta nel 1986, costituisce il risultato di una ricerca lunga e accurata riguardante esposizione, composizione chimico-fisica e giacitura dei terreni. Il maggior nerbo, la densa struttura, la concentrazione aromatica rappresentano i caratteri più evidenti di questo interprete prestigioso della viticoltura irpina



€ 92,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAURIS11 
 Taurasi Radici Docg Riserva 2011 75 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Riserva Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine Ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Circa trenta mesi tra fusti di rovere e barriques

Affinamento in bottiglia Almeno diciotto mesi

Grado alcolico 13,5%

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con caratteri che ricordano tabacco, ciliegia, viola e frutti di bosco.

Sapore In bocca è avvolgente, elegante e persistente. Il retrogusto è caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di fragole, pepe nero

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Accompagna arrosti di carni rosse, selvaggina in specie da pelo, piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati

Note Nella storia bimillenaria dell’Aglianico il Taurasi, il vino delle ‘vigne opime’ dell’antica Taurasia di cui parla Tito Livio, ha una sua storia confortata da una successione di annate che hanno avvinto per stile e personalità. Radici, prodotto per la prima volta nel 1986, costituisce il risultato di una ricerca lunga e accurata riguardante esposizione, composizione chimico-fisica e giacitura dei terreni. Il maggior nerbo, la densa struttura, la concentrazione aromatica rappresentano i caratteri più evidenti di questo interprete prestigioso della viticoltura irpina



€ 39,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAURIS11MG 
 Taurasi Radici Docg Riserva 2011 150 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Riserva Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine Ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Circa trenta mesi tra fusti di rovere e barriques

Affinamento in bottiglia Almeno diciotto mesi

Grado alcolico 13,5%

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con caratteri che ricordano tabacco, ciliegia, viola e frutti di bosco.

Sapore In bocca è avvolgente, elegante e persistente. Il retrogusto è caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di fragole, pepe nero

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Accompagna arrosti di carni rosse, selvaggina in specie da pelo, piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati

Note Nella storia bimillenaria dell’Aglianico il Taurasi, il vino delle ‘vigne opime’ dell’antica Taurasia di cui parla Tito Livio, ha una sua storia confortata da una successione di annate che hanno avvinto per stile e personalità. Radici, prodotto per la prima volta nel 1986, costituisce il risultato di una ricerca lunga e accurata riguardante esposizione, composizione chimico-fisica e giacitura dei terreni. Il maggior nerbo, la densa struttura, la concentrazione aromatica rappresentano i caratteri più evidenti di questo interprete prestigioso della viticoltura irpina



€ 75,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAURIS11DMG 
 Taurasi Radici Docg Riserva 2011 300 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Riserva Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine Ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Circa trenta mesi tra fusti di rovere e barriques

Affinamento in bottiglia Almeno diciotto mesi

Grado alcolico 13,5%

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con caratteri che ricordano tabacco, ciliegia, viola e frutti di bosco.

Sapore In bocca è avvolgente, elegante e persistente. Il retrogusto è caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di fragole, pepe nero

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Accompagna arrosti di carni rosse, selvaggina in specie da pelo, piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati

Note Nella storia bimillenaria dell’Aglianico il Taurasi, il vino delle ‘vigne opime’ dell’antica Taurasia di cui parla Tito Livio, ha una sua storia confortata da una successione di annate che hanno avvinto per stile e personalità. Radici, prodotto per la prima volta nel 1986, costituisce il risultato di una ricerca lunga e accurata riguardante esposizione, composizione chimico-fisica e giacitura dei terreni. Il maggior nerbo, la densa struttura, la concentrazione aromatica rappresentano i caratteri più evidenti di questo interprete prestigioso della viticoltura irpina



€ 165,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAURIS11LT5 
 Taurasi Radici Docg Riserva 2011 500 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Riserva Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot

Epoca di vendemmia Fine Ottobre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Circa trenta mesi tra fusti di rovere e barriques

Affinamento in bottiglia Almeno diciotto mesi

Grado alcolico 13,5%

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con caratteri che ricordano tabacco, ciliegia, viola e frutti di bosco.

Sapore In bocca è avvolgente, elegante e persistente. Il retrogusto è caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di fragole, pepe nero

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Accompagna arrosti di carni rosse, selvaggina in specie da pelo, piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati

Note Nella storia bimillenaria dell’Aglianico il Taurasi, il vino delle ‘vigne opime’ dell’antica Taurasia di cui parla Tito Livio, ha una sua storia confortata da una successione di annate che hanno avvinto per stile e personalità. Radici, prodotto per la prima volta nel 1986, costituisce il risultato di una ricerca lunga e accurata riguardante esposizione, composizione chimico-fisica e giacitura dei terreni. Il maggior nerbo, la densa struttura, la concentrazione aromatica rappresentano i caratteri più evidenti di questo interprete prestigioso della viticoltura irpina



€ 275,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR TAUHIS09 
 Naturalis Historia Taurasi Docg 2009 75 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Taurasi Docg

Uvaggio Aglianico 100%

Caratteristiche del terreno Argilloso calcareo

Sistema di allevamento Guyot / cordone speronato

Epoca di vendemmia Fine Ottobre / inizio novembre

Produzione per ettaro 70 quintali

Affinamento in legno Diciotto mesi in barriques

Affinamento in bottiglia Dodici mesi circa

Grado alcolico 13%

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Dal bouquet complesso, ampio, intenso e persistente, offre aromi che ricordano viola, ribes, mora selvatica, cioccolato

Sapore In bocca è caldo, avvolgente, di grande struttura e morbidezza con aroma di prugna, ciliegia amara, lampone, confettura di fragole

Temperatura di servizio 18°C

Abbinamenti Ideale abbinamento con carni rosse elaborate e cacciagione, e con formaggi stagionati saporiti

Note Naturalis Historia è il coronamento di un percorso, iniziato nel dopoguerra, alla riscoperta di valori e sapori d’una terra nobile, poi decaduta, la ‘Campania felix’, protesa - a dire di Plinio - come un grembo sul mare, martoriata e nutrita dalla sua montagna di fuoco, il Vesuvio. Naturalis Historia è un vino da un unico vigneto sito a Mirabella Eclano di vigne anche di trenta anni. Di grande struttura e longevo, rappresenta un territorio, l'Irpinia, definito da Virgilio



€ 47,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR VDM07 
 Villa dei Misteri Pompeiano Igt 2007 75 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Pompeiano Igt rosso

Uvaggio 90% Piedirosso; 10% Sciascinoso (o Olivella)

Caratteristiche del terreno Vulcanico

Sistema di allevamento Secondo le antiche tecniche colturali

Epoca di vendemmia Ottobre

Produzione per ettaro 25 quintali

Affinamento in legno Dodici mesi in barriques

Grado alcolico 13%

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Complesso, ampio, intenso, persistente, con note speziate e di frutti di bosco

Sapore Avvolgente, equilibrato, strutturato, di notevole tessitura e spessore. Dotato di tannini fini ed eleganti

Temperatura di servizio 18°C

Note Il progetto Villa dei Misteri nasce nel 1996, quando la Soprintendenza Archeologica di Pompei conferisce all'azienda Mastroberardino l'incarico di ripristinare la viticoltura nell'antica città di Pompei. Le indagini archeologiche, gli studi botanici e il rilevamento dei calchi delle radici, delle viti e dei relativi paletti di sostegno (che la grande eruzione del 79 d.C. ha "immortalato" per sempre) hanno confermato la coltura vitivinicola anche all'interno della cinta muraria della città, nei giardini e negli orti che ornavano le case



€ 108,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASTR VDM07 
 Villa dei Misteri Pompeiano Igt 2009 75 cl Mastroberardino
 

 
 


Classificazione Pompeiano Igt rosso

Uvaggio 90% Piedirosso; 10% Sciascinoso (o Olivella)

Caratteristiche del terreno Vulcanico

Sistema di allevamento Secondo le antiche tecniche colturali

Epoca di vendemmia Ottobre

Produzione per ettaro 25 quintali

Affinamento in legno Dodici mesi in barriques

Grado alcolico 13%

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Complesso, ampio, intenso, persistente, con note speziate e di frutti di bosco

Sapore Avvolgente, equilibrato, strutturato, di notevole tessitura e spessore. Dotato di tannini fini ed eleganti

Temperatura di servizio 18°C

Note Il progetto Villa dei Misteri nasce nel 1996, quando la Soprintendenza Archeologica di Pompei conferisce all'azienda Mastroberardino l'incarico di ripristinare la viticoltura nell'antica città di Pompei. Le indagini archeologiche, gli studi botanici e il rilevamento dei calchi delle radici, delle viti e dei relativi paletti di sostegno (che la grande eruzione del 79 d.C. ha "immortalato" per sempre) hanno confermato la coltura vitivinicola anche all'interno della cinta muraria della città, nei giardini e negli orti che ornavano le case



€ 108,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 

cerca un prodotto:  
   

 

 


Mastro Rosso Campania Igt 2016 75 cl Mastroberardino

 

Aglianico Redimore Irpinia Doc 2016 75 cl Mastroberardino

 

Aglianico Redimore Irpinia Doc 2015 150 cl Mastroberardino

 

Lacryma Christi del Vesuvio Doc 2016 375 ml Mastroberardino

 

Lacryma Christi del Vesuvio Doc 2017 75 cl Mastroberardino

 

Taurasi Radici Docg 2013 375 ml Mastroberardino

 

Taurasi Radici Docg 2013 75 cl Mastroberardino

 

Taurasi Radici Docg 2013 150 cl Mastroberardino

 

Taurasi Radici Docg Riserva 2007 75 cl Mastroberardino

 

Taurasi Radici Docg Riserva 2007 150 cl Mastroberardino

 

Taurasi Radici Docg Riserva Antonio 2008 75 cl Mastroberardino

 

Taurasi Radici Docg Riserva 2009 75 cl Mastroberardino

 

Taurasi Radici Docg Riserva 2009 150 cl Mastroberardino

 

Taurasi Radici Docg Riserva 2011 75 cl Mastroberardino

 

Taurasi Radici Docg Riserva 2011 150 cl Mastroberardino

 

Taurasi Radici Docg Riserva 2011 300 cl Mastroberardino

 

Taurasi Radici Docg Riserva 2011 500 cl Mastroberardino

 

Naturalis Historia Taurasi Docg 2009 75 cl Mastroberardino

 

Villa dei Misteri Pompeiano Igt 2007 75 cl Mastroberardino

 

Villa dei Misteri Pompeiano Igt 2009 75 cl Mastroberardino

 

   
 
 e-mail Copyright Vizi & Sfizi sas P.IVA 03981351210 
webmaster: Pasquale Di Leva