Vini Rossi
Vini Bianchi
Vini Rosati
Vini da Dessert
Vini Esteri
Vini Formati Speciali
      
Abruzzo
Campania
Friuli Venezia Giulia
Lombardia
Piemonte
Puglia
Toscana
Trentino Alto Adige
Veneto
Sicilia
Umbria
Spumanti e Prosecco
Champagne
Accessori Enoteca
Grappe Distillati & Liquori
Limoncello di Sorrento I.G.P.& Liquori tipici
Birre Artigianali
Pasta di Gragnano Pasta all Uovo & Riso
Accessori Pasta
Sughi & Pesto
Spezie & Sali dal mondo
Macina Pepe e Sali Bisetti
Lenticchie di Castelluccio IGP
Olio Extravergine e Aromatizzati
Aceto Balsamico
Salse per carni & Formaggi, Olive, Sottoli
Taralli Napoletani & Biscotti Salati
Tartufi & Funghi
Prodotti Ittici
Formaggi
Marmellate & Confetture
Miele
Dolci Baba e Biscotti
Confetti & Praline
Prodotti Biologici Alce Nero
Panettoni e Colombe Albertengo 2018
PASQUA 2018
Follovielli
Cioccolato & Creme Spalmabili
Pastiglie Leone
Caramelle con e senza zucchero
Liquirizia Amarelli
Te & Caffe
Caffettiere Gat
Tazze Caffe e Mug Konitz
Ceramiche Egan
Tovaglioli da Tavola Atelier
Grattugie & Accessori Microplane
Candele a Led Kazcandles
Magneti Frigo

 
 
 
.: home :: chi siamo :: carrello :: spedizione e pagamento :: faq :: contatti :.  
 Vini Formati Speciali > Veneto 
     

 MASI CFMG 
 Campofiorin Rosso del Veronese Igt 2012 Magnum 150 cl Masi
 

 
 


È una specialità di Masi ottenuta attraverso la tecnica della doppia fermentazione: il miglior vino rosso da uve autoctone veronesi, vinificate fresche, è poi rifermentato con una piccola percentuale delle stesse uve semi-appassite. Compendia in modo egregio i valori delle terre di Verona: l'eccellenza della zona, la personalità delle uve autoctone e l'originalità delle tecniche di appassimento e doppia fermentazione di Masi. Il vino sposa semplicità e grazia a forza e maestà. Ricco, rotondo, vellutato, è adatto al medio/lungo invecchiamento. Campofiorin è marchio registrato di Masi.

Tipologia Rosso del Veronese IGT.
Origine Vigneti situati nelle valli torrentizie (progni) delle colline veronesi con similarità pedoclimatica a quella originaria del "Campofiorin" in Marano di Valpolicella. Terreno alluvionale, molto profondo, su calcari eocenici.
Vitigni 70% Corvina, 25% Rondinella, 5% Molinara.
Vinificazione Doppia fermentazione di Masi. Il vino ottenuto da uve fresche è rifermentato con il 25% di uve integre semiappassite (circa sei settimane) delle stesse varietà. Questa rifermentazione ha una durata di circa 15 giorni a 18-20° C.
Seguono fermentazione di completamento e malolattica. Il vino ottiene così un incremento nel contenuto alcolico, nel colore, negli estratti, nei tannini più morbidi e raffinati, e si arricchisce di nuovi aromi e profumi.
Affinamento Minimo 18 mesi in legno: 2/3 in botti di rovere di Slavonia da 90 hl e 1/3 in fusti nuovi di Allier e Slavonia, e 3 mesi in bottiglia.
Vita sullo scaffale 15-20 anni.
Vendemmia 2007 Dopo un inverno mite e una primavera con precipitazioni molto scarse, la prima quindicina di giugno è
stata caratterizzata da piogge abbinate a temperature calde, elevatesi ancor più nella seconda quindicina di luglio. La concomitanza di questi fattori ha determinato un anticipo delle varie fasi fenologiche di circa 15 giorni. In luglio è stato effettuato un intervento di diradamento del 15%. La vendemmia è avvenuta leggermente in anticipo e con un calo quantitativo rispetto alla media, ma con uve di qualità eccellente. In Valpolicella, le condizioni climatiche hanno permesso un appassimento delle uve ideale.
L’inverno mite, le precipitazioni scarse, la bassa umidità relativa dell’aria e il naturale attacco di botrite hanno permesso un’annata eccezionale.
ABBINAMENTI È vino di rara ecletticità. Si abbina a un’ampia varietà di cibi, dalle paste con sughi ricchi (di carne o funghi) alle preparazioni di carni rosse più importanti, grigliate o arrosto, e con la cacciagione.
Ideale con i formaggi stagionati.
Temperatura di servizio 18° C.
Note
organolettiche
Colore rosso rubino intenso e profondo. Al naso si distinguono note di ciliegia marasca e intriganti sentori di spezie dolci. In bocca è al tempo stesso vivace ed estremamente rotondo, ciliegie cotte e prugne si alternano a cannella e vaniglia. Ottimo l’equilibrio tra la sostenuta acidità e i tannini morbidi. Il
retrogusto caldo e piacevole ricorda il cacao.
Dati di analisi Alcool 13.30% vol, zuccheri 3.3 g/l, estratto secco 27.4 g/l, acidità totale 5.14 g/l, pH 3.61.

2007: un’annata 5 stelle
Nato nel 1964 da una tecnica definita da Hugh Johnson "ingenious technique", Campofiorin è unanimemente riconosciuto
"vino di taglia e complessità stupende, prototipo per un nuovo stile di rosso veronese" (Burton Anderson).
Per la prima volta nella storia, due annate consecutive raggiungono l’eccellenza! Anche il Campofiorin 2007 infatti, così come il Campofiorin 2006, è stato classificato 5 stelle dal Gruppo Tecnico Masi, il cui giudizio è molto severo e valuta le caratteristiche organolettiche del vino in considerazione delle condizioni climatiche, non solo nella fase viticola (vegetazione e maturazione) ma anche nel delicato periodo dell’appassimento. È quest’ultimo il momento capace di esaltare l’alta qualità, portandola all’eccellenza, quando, assieme alla concentrazione, la sovra-maturazione fa acquisire alle uve aromi e gusti
particolari.



€ 28,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASI CFDMG 
 Campofiorin Rosso del Veronese Igt 2011 Doppio Magnum 300 cl Masi
 

 
 


È una specialità di Masi ottenuta attraverso la tecnica della doppia fermentazione: il miglior vino rosso da uve autoctone veronesi, vinificate fresche, è poi rifermentato con una piccola percentuale delle stesse uve semi-appassite. Compendia in modo egregio i valori delle terre di Verona: l'eccellenza della zona, la personalità delle uve autoctone e l'originalità delle tecniche di appassimento e doppia fermentazione di Masi. Il vino sposa semplicità e grazia a forza e maestà. Ricco, rotondo, vellutato, è adatto al medio/lungo invecchiamento. Campofiorin è marchio registrato di Masi.

Tipologia Rosso del Veronese IGT.
Origine Vigneti situati nelle valli torrentizie (progni) delle colline veronesi con similarità pedoclimatica a quella originaria del "Campofiorin" in Marano di Valpolicella. Terreno alluvionale, molto profondo, su calcari eocenici.
Vitigni 70% Corvina, 25% Rondinella, 5% Molinara.
Vinificazione Doppia fermentazione di Masi. Il vino ottenuto da uve fresche è rifermentato con il 25% di uve integre semiappassite (circa sei settimane) delle stesse varietà. Questa rifermentazione ha una durata di circa 15 giorni a 18-20° C.
Seguono fermentazione di completamento e malolattica. Il vino ottiene così un incremento nel contenuto alcolico, nel colore, negli estratti, nei tannini più morbidi e raffinati, e si arricchisce di nuovi aromi e profumi.
Affinamento Minimo 18 mesi in legno: 2/3 in botti di rovere di Slavonia da 90 hl e 1/3 in fusti nuovi di Allier e Slavonia, e 3 mesi in bottiglia.
Vita sullo scaffale 15-20 anni.
Vendemmia 2007 Dopo un inverno mite e una primavera con precipitazioni molto scarse, la prima quindicina di giugno è
stata caratterizzata da piogge abbinate a temperature calde, elevatesi ancor più nella seconda quindicina di luglio. La concomitanza di questi fattori ha determinato un anticipo delle varie fasi fenologiche di circa 15 giorni. In luglio è stato effettuato un intervento di diradamento del 15%. La vendemmia è avvenuta leggermente in anticipo e con un calo quantitativo rispetto alla media, ma con uve di qualità eccellente. In Valpolicella, le condizioni climatiche hanno permesso un appassimento delle uve ideale.
L’inverno mite, le precipitazioni scarse, la bassa umidità relativa dell’aria e il naturale attacco di botrite hanno permesso un’annata eccezionale.
ABBINAMENTI È vino di rara ecletticità. Si abbina a un’ampia varietà di cibi, dalle paste con sughi ricchi (di carne o funghi) alle preparazioni di carni rosse più importanti, grigliate o arrosto, e con la cacciagione.
Ideale con i formaggi stagionati.
Temperatura di servizio 18° C.
Note
organolettiche
Colore rosso rubino intenso e profondo. Al naso si distinguono note di ciliegia marasca e intriganti sentori di spezie dolci. In bocca è al tempo stesso vivace ed estremamente rotondo, ciliegie cotte e prugne si alternano a cannella e vaniglia. Ottimo l’equilibrio tra la sostenuta acidità e i tannini morbidi. Il
retrogusto caldo e piacevole ricorda il cacao.
Dati di analisi Alcool 13.30% vol, zuccheri 3.3 g/l, estratto secco 27.4 g/l, acidità totale 5.14 g/l, pH 3.61.

2007: un’annata 5 stelle
Nato nel 1964 da una tecnica definita da Hugh Johnson "ingenious technique", Campofiorin è unanimemente riconosciuto
"vino di taglia e complessità stupende, prototipo per un nuovo stile di rosso veronese" (Burton Anderson).
Per la prima volta nella storia, due annate consecutive raggiungono l’eccellenza! Anche il Campofiorin 2007 infatti, così come il Campofiorin 2006, è stato classificato 5 stelle dal Gruppo Tecnico Masi, il cui giudizio è molto severo e valuta le caratteristiche organolettiche del vino in considerazione delle condizioni climatiche, non solo nella fase viticola (vegetazione e maturazione) ma anche nel delicato periodo dell’appassimento. È quest’ultimo il momento capace di esaltare l’alta qualità, portandola all’eccellenza, quando, assieme alla concentrazione, la sovra-maturazione fa acquisire alle uve aromi e gusti
particolari.



€ 82,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 MASI AMAMG 
 Amarone della Valpolicella Costasera Doc 2012 Magnum 150 cl Masi
 

 
 


COSTASERA AMARONE CLASSICO

Le coste rivolte al tramonto, in Valpolicella Classica le migliori per un Amarone di razza. Qui, dove è più lunga la giornata, le vigne che guardano il Lago di Garda si avvantaggiano del riflesso della sua luce e del suo clima più mite. L’Amarone, vino unico per origine, varietà antiche e metodo di produzione (vinificazione di uve appassite per 3-4 mesi sui graticci), esprime in Costasera particolare maestosità e complessità. Abbinare con carni rosse, cacciagione e formaggi stagionati. Grande vino da fine pasto e da invecchiamento.

Tipologia Amarone della Valpolicella Classico DOC

Origine Da vigneti collinari di Masi situati nelle coste volte al tramonto (ovest/sud-ovest) nei comuni storici di produzione (Marano, Negrar, Sant' Ambrogio e San Pietro in Cariano). I terreni sono rossi sciolti su calcari eocenici e compatti rossi su basalti.

Vitigni 70% Corvina 25% Rondinella 5% Molinara

Vinificazione L'Amarone é frutto dell'antico metodo dell'"appassimento" delle uve conosciuto sin dai tempi dei romani. A fine settembre-primi di ottobre i migliori grappoli selezionati in collina sono riposti sui tradizionali graticci di bambù (arele), in fruttai dove l’appassimento naturale è controllato dal sistema NASA. A fine gennaio le uve avevano perso il 35% del loro peso, acquisendo una maggior concentrazione zuccherina. La sola Corvina è stata naturalmente attaccata dalla "botrytis" (muffa nobile). Seguono delicata pigiatura; parziale diraspamento; fermentazione di 45 giorni in grandi botti di rovere di Slavonia o contenitori in acciaio, a temperatura fredda naturale; fermentazione di completamento per 35 giorni in botti da 30-40 hl con apposito inoculo di lievito selezionato altamente resistente all’alcool; fermentazione malolattica.

Affinamento 24 mesi 80% in botti di rovere di Slavonia da 40-80 hl e il rimanente 20% in piccoli fusti di Allier e rovere di Slavonia (40% nuove, 30% II riempimento, 30% III riempimento). Seguono almeno 4 mesi in bottiglia

Vita sullo scaffale 30-35 anni

ABBINAMENTI Vino importante che accompagna piatti saporiti, carni rosse grigliate o arrosto, cacciagione, formaggi saporiti e leggermente piccanti (ad. es. parmigiano).

Vino da meditazione e ottimo vino da fine pasto.

Temperatura di servizio 18-20º C.

Vendemmia 2006 In primavera si è registrato un insolito rallentamento delle fasi di gemmazione e sviluppo dei tralci in presenza di temperature inferiori alle medie stagionali, conseguentemente si sono formati grappoli spargoli, ideali per affrontare le fasi di appassimento. L’estate è stata calda sopra la media, favorendo la maturazione e la sanità del grappolo. In
preparazione della vendemmia l’abbassamento delle temperature, con ampia escursione termica tra il giorno e la
notte, ha esaltato il corredo aromatico. Alla raccolta le uve messe in fruttaio presentavano alta concentrazione di
tutte le sostanze, in particolare le polifenoliche, e un grado zuccherino ben superiore alla media. Il periodo iniziale
del processo di appassimento è il più delicato e nel 2006 è stato caratterizzato da clima particolarmente secco con
notti fresche. Le Corvine, che hanno proseguito l’appassimento per essere destinate all’Amarone, hanno seguito il consueto attacco di muffe nobili (al 10% circa) nell’ultima decade di dicembre, favorendo quel livello di glicerina che conferisce agli Amaroni Masi la tipica "illusione di dolcezza". In sintesi, un’annata eccellente nel veronese, sia in fase vegetativa che nel lungo periodo dell’appassimento, ha contribuito a regalarci vini superiori alla media.
Note organolettiche Rosso rubino molto intenso con unghia sottile violacea. Al naso, dominano i profumi di frutta cotta prugna e ciliegia. Al palato gli stessi sentori fruttati sono accompagnati da piacevoli note di caffè e caca; è ottimo l'equilibrio tra la sostenuta acidità e i tannini morbidi che si fondono in una sensazione di rotondità intrigante. L'importante
struttura e la sostenuta alcolicità rendono questo Amarone piacevolmente lungo.

Dati di analisi Alcool 14.75 % vol., zuccheri 10 g/l, estratto secco 41.4 g/l, acidità totale 6.25 g/l, pH 3.41.



€ 98,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 ZEN AMAMG 
 Amarone della Valpolicella Classico Doc 2009 150 cl Zenato
 

 
 


L’Amarone, piccolo gioiello dell’Azienda Zenato, è considerato a ragione il re dei vini veronesi. Si ottiene dalla vinificazione delle migliori uve della Valpolicella Classica, selezionate e appassite su graticci fino a gennaio. Il colore è rosso rubino carico; il profumo è intenso, molto speziato, da frutta secca e il sapore è pieno, maestoso e di grande spessore.

Vitigni 80% Corvina, 15% Rondinella,5% Sangiovese e 5% Molinara

Collocazione Geografica e Caratteristiche del Vigneto
Sant’ Ambrogio, zona collinare classica.

Esposizione: Sud-Est

Altitudine media dei terreni: 250/300 metri s.l.m.

Tipologia del Terreno: prevalentemente cretaceo-calcareo

Sistema di Allevamento e Densità d’impianto Guyot e pergola trentina circa 3000 viti per ettaro.
Età media delle viti in produzione: 24 anni.
Carico di gemme: 16
Resa per ettaro 100 quintali

Epoca e Conduzione della Vendemmia:seconda decade ottobre. Raccolta manuale.

Vinificazione: Dopo essere state raccolte e selezionate, le uve sono state messe ad appassire per circa 5 mesi, in cassette di legno, curando la spaziatura tra grappolo e grappolo per favorire l’arieggiamento. Al termine della fermentazione sulle bucce, durata circa 30 giorni, è incominciato il periodo di maturazione, parte in botti di rovere di Slavonia e parte in barrique di rovere francese da 300 litri, per circa 2 anni e mezzo. Successivamente il vino è stato imbottigliato ed è rimasto ad affinarsi in vetro per circa 1 anno.

Come servirlo
Servire a temperatura ambiente, curando di stappare la bottiglia almeno un’ora prima.

Abbinamenti gastronomici
È l’ideale con arrosti,selvaggina e formaggi stagionati.



€ 96,50

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 TOM AMA12MG 
 Amarone della Valpolicella Doc 2012 Magnum 150 cl Tommasi
 

 
 


L’Amarone Classico è prodotto solo con uve di vitigni autoctoni, raccolte in vigneti di proprietà situati in
alta collina, nel cuore della Valpolicella Classica. I sistemi di impianto sono la tradizionale "Pergola Veronese" ed il moderno "guyot", su terrazzamenti sostenuti dalle tipiche "marogne" (muri a secco). Le uve vengono raccolte ad Ottobre, disposte su graticci in ampi ed arieggiati fruttai dove sono lasciate fino a
Febbraio.
ZONA DI PRODUZIONE: Vigneti in collina nella zona classico-storica della Valpolicella
VITIGNI: Corvina Veronese 50% - Corvinone 15% -
Rondinella 30% - Molinara 5%
CONTENUTO ALCOOLICO: 15 % vol.
VINIFICAZIONE: Appassimento delle uve per 5 mesi nel fruttaio
MATURAZIONE: 3 anni in botti di rovere di Slavonia da 35 Hl
COLORE: Rosso rubino intenso
PROFUMO: Intenso e di grande finezza,
con sentori di cilieg ia matura e prugna
SAPORE: Complesso e vellutato, pieno e corposo,
con tipiche caratteristiche di uva appassita
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18° C.
ABBINAMENTI CONSIGLIATI: Carni rosse, selvaggina, formaggi stagionati



€ 77,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 

cerca un prodotto:  
   

 

 


Campofiorin Rosso del Veronese Igt 2012 Magnum 150 cl Masi

 

Campofiorin Rosso del Veronese Igt 2011 Doppio Magnum 300 cl Masi

 

Amarone della Valpolicella Costasera Doc 2012 Magnum 150 cl Masi

 

Amarone della Valpolicella Classico Doc 2009 150 cl Zenato

 

Amarone della Valpolicella Doc 2012 Magnum 150 cl Tommasi

 

   
 
 e-mail Copyright Vizi & Sfizi sas P.IVA 03981351210 
webmaster: Pasquale Di Leva